T. +39 041.5987111
E. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

F. +39 041.5903 042

CERTIFICAZIONI INFORMATICHE


L’Astori è Centro di Competenza AICA: vieni a conoscere tutte le patenti ECDL e le certificazioni EUCIP.

Sulla base del protocollo di formazione siglato con  AICA-MIUR, il Collegio Salesiano ASTORI si propone quale Centro di Competenza tra i 50 qualificati che AICA ha abilitato sul territorio nazionale, questi centri sono  all’avanguardia nel settore delle certificazioni informatiche internazionali.

Elenco scuole e docenti per i progetti formativi

Prossima sessione di esami ICDL / ECDL


ICDL / Nuova ECDL

Nasce per rispondere al mutamento della realtà tecnologica.I nuovi moduli rispondono all’evoluzione tecnologica.

ICDL (vecchia Nuova ECDL)

Il Test Center ASTORI implementa il progetto di alfabetizzazione digitale offrendo alla propria utenza e al territorio nuove competenze informatiche.

In linea con il decreto Ministeriale Crescita 2.0 e grazie al supporto guida di AICA, l’ISTITUTO ASTORI inserisce nel curriculum scolastico dei propri ragazzi il progetto ICDL, che evolve dal vecchio progetto NUOVA ECDL al fine di garantire una formazione ICT continuamente aggiornata.

Vai alle informazioni sulla prossima sessione d’esame 

CHE COS'È ECDL?

La Patente Europea del Computer (ECDL), introdotta nel nostro paese dal 1997, ha avuto un grande successo, sia come strumento per introdurre le competenze digitali in ambito scolastico, sia come strumento di riconoscimento di competenze utili per il mondo del lavoro, in particolare nella pubblica amministrazione. In quindici anni, in Italia sono stati emessi oltre quasi 2.000.000 di diplomi ECDL e sono 2.876 i test center, centri per la formazione e per il rilascio della certificazione, presenti sul nostro territorio.

AICA- Associazione Italiana per l'Informatica ed il Calcolo Automatico è l’ente che, facendo parte dell’organismo internazionale ICDL Foundation, è garante per l’Italia del programma ICDL, lo gestisce fin dalla sua nascita, accredita i Test Center approva i materiali formativi digitali e cartacei dedicati al programma da editori e altri soggetti.

PROGETTO ICDL 

ICDL rappresenta a livello nazionale e internazionale lo standard riconosciuto per la computer literacy. 

Lo scenario digitale a livello mondiale è in profonda ristrutturazione. La straordinaria diffusione di dispositivi mobili, la possibilità di utilizzare applicazioni remote e di memorizzare anche i propri dati in rete, l'uso “sociale” delle tecnologie hanno modificato le connotazioni dei principali attori del mercato e il loro modo di competere.

In questo grande cambiamento il CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies), a livello europeo, e le associazioni come AICA, a livello nazionale, che sono fra gli osservatori più attenti delle evoluzioni tecnologiche e del loro impatto sulla società, assumono un ruolo molto importante, supportando l'intera società nella comprensione e nell'adozione “saggia” delle tecnologie informatiche.

La Fondazione ICDL si pone l'obiettivo di favorire un uso competente delle tecnologie informatiche in tutto il mondo, rafforzando gli individui, le organizzazioni e l'intera società attraverso la diffusione di programmi di certificazione di alto valore. Nel decennio scorso, l'oggetto principale di questo compito poteva abbastanza facilmente essere identificato nella conoscenza e nella capacità d'uso delle principali applicazioni d'ufficio (elaborazione testi, fogli elettronici, presentazioni ecc.).

Le competenze digitali del futuro saranno sempre più variegate e flessibili di quelle attuali, riguarderanno la capacità di usare anche applicazioni semplici in modo disinvolto.

La società moderna ci conduce necessariamente all'apprendimento continuo e del lavoro che, proprio grazie alle tecnologie mobili, non conosce più limiti precisi di spazio e di tempo. Anche le normative comunitarie e nazionali hanno recepito queste mutazioni. Il Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF) è il riferimento per il mutuo riconoscimento delle competenze nell’area comunitaria e il Governo italiano ha recentemente definito le regole del sistema nazionale della certificazione di competenze, tra cui quelle digitali. L’Agenda Digitale, sostenuta dalla Commissione Europea, è una delle iniziative faro della strategia Horizon 2020 e punta ad avvalersi delle tecnologie digitali per favorire innovazione, imprenditorialità, sviluppo economico e integrazione sociale.

 COMPOSIZIONE CERTIFICAZIONI ICDL

Sulla base di quanto descritto sopra per i moduli base e standard, le nuove certificazioni ECDL proposte per il biennio della scuola secondaria di primo e secondo grado sono:

ICDL BASE (livello base) 

Moduli compresi:

  • Computer Essentials (indispensabile)
  • Online Essentials (indispensabile)
  • Word Processing (indispensabile)
  • Spreadsheet (indispensabile) 

 ICDL STANDARD (livello intermedio)

Moduli compresi che si studiano all’Astori:

  • Computer Essentials (indispensabile)
  • Online Essentials (indispensabile)
  • Word Processing (indispensabile)
  • Spreadsheet (indispensabile) 
  • IT Security (facoltativo)
  • Presentation (facoltativo) 
  • Online Collaboration (facoltativo)

 ICDL FULL STANDARD (livello completo) 

Moduli compresi:

  • Computer Essentials (indispensabile)
  • Online Essentials (indispensabile)
  • Word Processing (indispensabile)
  • Spreadsheet (indispensabile)
  • IT Security (indispensabile)
  • Presentation (indispensabile)
  • Online Collaboration (indispensabile)

 CERTIFICATI SINGOLI ICDL

Alcuni moduli ICDL, per ricchezza o rilevanza dei contenuti, consentono di ottenere un certificato singolo.
Molti di essi infatti sono di livello specialistico o avanzato.
Tra i moduli certificabili all’Astori troviamo:
ICDL Digital Marketing
ICDL Computing

Riferimenti per ulteriori dettagli ed informazioni: 

TEST CENTER ASTORI

Responsabile progetto: Prof.ssa Francesca Antenucci
Docenti di disciplina: Prof. Giacomo Sorato, prof.ssa Immacolata Iaccio 

ECDL FOUNDATION/AICA

www.nuovaecdl.it

ECDL Digital Marketing

Diventa un esperto di comunicazione digitale.

ECDL/ICDL (European/Intenational Computer Driving Licence -Patente Europea/Internazionale del computer) è una certificazione riconosciuta a livello internazionale che attesta le capacità nell'uso del personal computer.

In Italia è gestita e garantita da AICA (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico), ente che rappresenta l’Italia nell’ambito della CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies).

L’Istituto Salesiano ASTORI è Test Center accreditato da AICA per l'erogazione delle certificazioni ECDL PROFILE.

Per ottenere la Patente ECDL Core il candidato deve essere in possesso di un libretto d’esami = Skill Card (valido tre anni dalla data di emissione, acquistabile presso il test center ASTORI) sul quale verrà registrato l’esito dei test superati.

Nell’arco dei tre anni il candidato deve superare i sette test d’esame, corrispondenti alle aree di conoscenza previste. Le conoscenze teoriche e pratiche necessarie per superare i singoli test sono descritte in un documento denominato Syllabus e fanno riferimento ai seguenti sette moduli d’esame:

  • Concetti teorici di base (Concept of Information and Communication Technology – Test teorico)
  • Gestione dei documenti (Using the computer and Managing Files – Test generico relativo a Windows)
  • Elaborazione testi (Word processing – Test concernente l’utilizzo del programma Word)
  • Fogli elettronici (Spreadsheets – Test concernente l’utilizzo del programma Excel)
  • Basi di dati (Using Databases – Test concernente l’utilizzo del programma Access)
  • Presentazione (Presentation – Test concernente l’utilizzo del programma Power Point)
  • Reti informatiche (Web Browsing and Communication – Test concernente l’utilizzo di Internet)

Fatta esclusione per il modulo teorico, composto da una serie di domande a scelta multipla, gli altri sei esami prevedono una maggioranza di domande che simulano l’ambiente di lavoro delle applicazioni di riferimento.

I test sono erogati con un sistema automatizzato, chiamato ATLAS, in grado di registrare le risposte dello studente e rendere noti i risultati a conclusione dell’esame.

Una volta superate le sette prove AICA rilascia il diploma ECDL CORE riconosciuto a livello internazionale, in tutti gli ambienti di lavoro ed Istituti Universitari.

Il valore della Certificazione ECDL

L'ECDL non costituisce titolo legale di studio, né si configura come qualifica professionale: è un attestato che certifica il possesso, da parte di chi l'ha conseguito, di determinate competenze informatiche di base, definite in base a uno standard internazionale (il Syllabus).

Ai fini del punteggio nei Concorsi Pubblici per titoli (o per titoli ed esami), il Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha dato parere positivo circa la possibilità di includere il Certificato ECDL fra i titoli culturali di merito.

La decisione è comunque a discrezione delle singole Commissioni, che devono valutare se il livello di conoscenze informatiche richiesto per i profili professionali a concorso coincida con il livello formativo garantito dalla Certificazione ECDL.

L'ECDL può quindi essere fatta valere ai fini dell'avanzamento nella carriera nella pubblica amministrazione, ma la decisione è lasciata alle singole amministrazioni.

L'ECDL è comunemente accettato come credito formativo agli esami di Stato (negli istituti scolastici superiori) e in molte università. Tuttavia, in una situazione di crescente decentramento, in cui ogni singolo Istituto scolastico, ogni singolo Ateneo, ogni singola Regione e ogni singola Provincia (da cui dipendono amministrativamente i Centri per l'Impiego) sono autonomi in materia di crediti formativi, non esiste una situazione omogenea per quanto riguarda i riconoscimenti, ed ogni Ente può decidere in proprio se riconoscere un titolo come credito formativo e quale punteggio assegnare.

Pertanto, per ogni caso specifico, la domanda relativa alla validità dell'ECDL come credito formativo e al relativo punteggio assegnato deve essere posta non ad AICA, ma all'Ente presso il quale si intende "spendere" la certificazione ECDL PROFILE, sia esso un Istituto scolastico, un'Università, un Centro per l'Impiego o una Commissione di concorso.

Agli esami di Stato (ex Diploma di Maturità) la valutazione dei crediti formativi, in termini di punteggio, dipende dal Consiglio di Classe in base anche ai risultati raggiunti dallo studente durante l'anno. In base alla normativa sulle autonomie scolastiche, non esiste alcuna disposizione che possa obbligare lo studente delle scuole statali di ogni ordine e grado al conseguimento della Certificazione ECDL.

livello universitario, sempre in base alla legge sulla autonomia, la decisione se e come (cioè con quale punteggio) riconoscere i crediti spetta alle singole Università. In generale ciascuna Università stabilisce il punteggio da assegnare ai vari crediti formativi, e quindi anche alla Certificazione ECDL, in base alla durata del corso istituzionale previsto per il suo conseguimento.

In attesa di delibere organiche in merito da parte delle Regioni convenzionate con AICA (Campania, Emilia Romagna, Friuli, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Sicilia, Toscana, Umbria, Veneto), chi ha conseguito la Certificazione ECDL, per farsela riconoscere dal Centro per l'Impiego (CPI) di competenza, deve fare riferimento al documento Prot. 151/IV del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali datato 4.7.2003. In questo documento, con oggetto "Richiesta di Riconoscimento Certificazione ECDL da parte dei Centri per l'Impiego" (che fa seguito alla lettera prot. 477/03.01 del 26.6.2003) si specifica "…la certificazione ECDL viene attualmente riconosciuta dai CPI e gestito negli applicativi in uso quale titolo valutabile per l'incontro domanda/offerta di lavoro."

Per ulteriori dettagli consultare la pagina

www.aicanet.it

IT Security Specialised

Ottieni le competenze necessarie per identificare e trattare le minacce associate all'uso delle tecnologie informatiche

It Security Specialised

La certificazione ECDL IT Security Specialised, prevede un unico esame.

L'esame IT Security fa parte del programma di certificazione Nuova ECDL.

Il candidato che desidera sostenere il Test d'esame IT Security per il conseguimento della certificazione ECDL IT Security Specialised presso il Test Center ASTORI deve prenotare il Test d'esame ed essere in possesso della SKILL CARD NUOVA ECDL.

I prezzi praticati per questa mono certificazione presso il Test center ASTORI sono

 Skills Card Nuova ECDL € 90,00 (IVA inclusa)

 Test d'esame 35,00 (Iva inclusa)

Coloro che fossero già in possesso della Skills Card Nuova ECDL perché acquistata precedentemente oppure perché ottenuta gratuitamente con il passaggio della Skills Card ECDL Core devono limitarsi a prenotare il Test d'esame.

Una volta superato l'Esame, il Test center ASTORI richiederà in automatico all'AICA il rilascio del certificato ECDL IT SECURITY SPECIALISED LEVEL. Il certificato verrà reso 

disponibile in breve tempo, tramite la Segreteria Amministrativa.

Il candidato che ottiene il certificato ECDL IT SECURITY SPECIALISED LEVEL potrà comunque proseguire il suo percorso di certificazione per ottenere gli ulteriori certificati previsti dalla Nuova ECDL.

 

ALLEGATI

Diritto e ICT

Approfondisci l’informatica giuridica e il diritto nell'ambito delle comunicazioni digitali.

L’ISTITUTO ASTORI allarga i propri orizzonti digitali e si qualifica quale TEST CENTER unico nel Triveneto, per una nuova certificazione informatica internazionale.

Diritto e ICT è una Certificazione ECDL riguardante l’informatica giuridica ed il diritto nell’ ambito delle comunicazioni digitali.

La conoscenza delle nuove materie dell’informatica giuridica e del diritto dell’ ICT è lasciata troppo spesso all’autoistruzione e solo da pochi anni sono stati introdotti, in particolare nelle facoltà di giurisprudenza, esami riguardanti queste materie.

Le tecnologie alla base dell’innovazione digitale, che indubbiamente consentono trasparenza, rapidità ed efficienza, prevedono l’utilizzo di nuovi strumenti. Si rende quindi necessario conoscerli,  comprenderne le modalità di utilizzo e le implicazioni, sia operative sia giuridich

AICA ha deciso di certificare questa competenza ormai importantissima vista l’evoluzione nel settore, fornendo all’utenza un’ abilità ed una competenza specialistica di alto livello.

A chi è rivolta:

  • dipendenti studi legali o operatori nel campo del diritto
  • funzionari e dipendenti della PA . degli Enti Locali e degli studi professionali
  • professionisti giuridici (Avvocati, Magistrati, praticanti Avvocati, Notai, Dipendenti) 
  • professionisti 'non Giuridici' (Consulenti tecnici, Periti Tribunale, Responsabili Sistemi informativi, Tecnici Informatici, Dirigenti scolastici, Insegnanti, Tecnici delle forze dell'ordine, Responsabili della privacy, Commercialisti )
  • studenti in materie tecniche e scientifiche, economiche, giuridiche

L’Istituto ASTORI aprirà a breve dei corsi per preparare l’utenza a questa nuova certificazione, privilegiando in sede d’ iscrizione, i ragazzi frequentanti l’istituto.

Attraverso questa certificazione specialistica, si compie un percorso finalizzato a definire una nuova identità digitale, fondata sulla conoscenza puntuale dei contenuti e sulla coscienza rinnovata dell’utenza, dove l’approssimazione lascia il passo ad una consapevolezza strutturata.

EUCIP

E' il sistema europeo di riferimento per le competenze ed i profili professionali informatici.

EUCIP (European Certification of Informatics Professionals) è il sistema europeo di riferimento per le competenze ed i profili professionali informatici.

EUCIP è stato sviluppato, con il contributo della Comunità Europea, dalle associazioni professionali informatiche europee raccolte nel CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies), tra cui AICA per l’Italia.

È un sistema indipendente dai fornitori che -grazie anche alla disponibilità di un insieme completo di certificazioni delle competenze richieste per ciascun mestiere dell’ICT – è già di riferimento nel mondo delle professioni informatiche, dell’impresa e della formazione. Il sistema di profili professionali, costruito sulla base delle competenze così dettagliate, è articolato in 22 “mestieri” ICT che raggruppano tutte le principali figure professionali del mercato.

Partendo dallo standard EUCIP, le aziende e gli individui possono sviluppare la professionalità informatica. In particolare, EUCIP:

  • è la base per progettare percorsi di sviluppo professionale certificati e gestire complessivamente il patrimonio di competenze personali e dell’organizzazione; 
  • consente di identificare e misurare le aree di debolezza ("skill gap"); 
  • offre un quadro di riferimento curricolare univoco a studenti, lavoratori e imprese, e anche agli operatori della formazione, che possono così meglio orientare e promuovere la loro offerta; 
  • completa il sistema europeo delle certificazioni delle competenze ICT, che da quelle di base si estende a quelle dei professionisti; 
  • è riconosciuta dal sistema delle Università italiane (CRUI e CINI), che ha siglato con AICA accordi specifici alla diffusione di EUCIP; 
  • è riconosciuta dal sistema delle imprese (Confindustria) e da grandi organizzazioni pubbliche; 
  • è integrata nelle "Linee Guida" dell'Agenzia per l'Italia Digitale (ex DigitPA) per i contratti ICT della Pubblica Amministrazione;
  • è integrata nel "Thesaurus" del Ministero del Lavoro adottato dalle Regioni per la definizione degli standard professionali;
  • è oggetto di collaborazione con i principali fornitori ICT per il raccordo con i rispettivi sistemi di certificazione

Per maggiori dettali consultare la pagina:

www.eucip.it

ALLEGATI


Casa religiosa collegio salesiano Astori
Via Marconi, 22 Mogliano Veneto (TV)
T. +39 041.5987111 | F. +39 041.5903042 | E. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P.I. 00501850267 - Privacy Policy