Delegazione dell'astori a Lourdes

Come ogni anno, alcuni ragazzi frequentanti la classi quarte dell'Astori hanno aderito alle giornate di formazione e volontariato presso Lourdes. 

Ormai da 8 anni i ragazzi dell'Astori partecipano con entusiasmo a questa esperienza di servizio con l'Unitalsi di Mestre che prevede il trasporto ammalati a Lourdes.  Il pellegrinaggio in treno si è svolto dal 25 aprile al 1 maggio.

“Fate quello che vi dirá”.  Era questo lo slogan che ha accompagnato i 75 ragazzi che hanno deciso di intraprendere una settimana di servizio durante un pellegrinaggio a Lourdes organizzato dall’Unitalsi. Mai slogan fu più azzeccato. Perchè i 75 ragazzi si sono davvero tuffati in pienezza nell'esperienza, facendo tutto quello che i responsabili gli chiedevano. E' stato bello vedere 75 giovani che, pur con la fatica che nei giorni si accumulava, hanno saputo stare accanto, in diversi modi, a tante persone anziane o ammalate, per dire loro una buona parola, per portarle nei luoghi di fede di Lourdes, per sostenerli con un sorriso; è proprio in queste occasioni che i giovani sanno tirare fuori il meglio di loro.

Anche l’Astori era presente al pellegrinaggio con 6 ragazze, che si sono fin da subito tuffate nell’esperienza per viverla al meglio.

Le loro brevi testimonianze dicono di più di qualsiasi altra parola.

 

Lourdes è stata una bellissima esperienza, ho imparato molte cose e su certi fronti mi sento anche cresciuta. Tutti i momenti che ho vissuto rimarranno vivi nel mio cuore.

 

Lourdes ha suscitato in me voglia di amare ed essere amati senza pregiudizi e senza alcun timore,mostrarsi agli altri per ciò che si é.

I passi salienti di questo percorso suggestivo sono stati sicuramente le celebrazioni e l’immersione nell’acqua santa. Entrambe attività molto forti dal punto di vista della fede.

 

Lourdes è stata un esperienza indescrivibile perché non impari solo ad aiutare gli altri ma anche a conoscere te stesso.

 

Per me Lourdes è stata una scoperta: sia nei confronti del luogo e delle persone malate, sia nei confronti di me stessa... Lourdes mi ha sorpresa ma soprattutto mi ha donato tanto, e ciò che ho ricevuto lo terrò sempre stretto.

 

A Lourdes le cose un po' cambiano: inizi a notare tante piccole cose e capisci che, per quanto semplici possano essere, sono in realtà importanti. Mi hanno sempre detto che l'apparenza inganna, ma solo ora l' ho capito veramente.

 

Sono partita con l’idea di andare a Lourdes per aiutare altre persone e invece mi sono accorta che sono state proprio loro ad aiutare me e a farmi riflettere su molte cose e piccoli gesti che prima magari davo per scontato, e di come anche un abbraccio, una parola gentile o un semplice sorriso possano migliorarti la giornata. Questa esperienza la porterò sempre con me per ricordarmi che c’è sempre almeno un motivo per sorridere anche nelle giornate più grigie.

IMG 20180426 WA0006
IMG 20180426 WA0007
IMG 20180426 WA0008
IMG 20180426 WA0009
IMG 20180428 WA0002
IMG 20180428 WA0004
IMG 20180502 WA0001
IMG 20180428 WA0003
IMG 20180502 WA0002
IMG 20180502 WA0003
IMG 20180502 WA0004
IMG 20180502 WA0006
IMG 20180502 WA0007
IMG 20180502 WA0008
IMG 20180502 WA0009
IMG 20180428 WA0001
IMG 20180502 WA0005

Logo

Indirizzo

Via Marconi, 22
31021 Mogliano Veneto (TV)

Contattaci

Tel: 041.5987111 Fax: 041.5903042
Email: astori@astori.it